Rassegne stampa

La rivoluzione del contadino impazzito

L’AcquaBuona 25/11/2009

Paolo Rossi

“Investite nel millennio. Piantate sequoie.” Geniale. Assolutamente geniale. Questo motto si può trovare tra i versi di un libriccino appena uscito, La rivoluzione del Contadino impazzito, di Wendell Berry...

La perdita dei sensi

Villaggio globale 25/11/2009

Redazione

«La perdita dei sensi», pubblicato dalla Libreria Editrice Fiorentina, è la raccolta di testi di appunti da conferenze fra il 1987 e il 2002, anno della morte di Illich. Testi illuminanti, di stupefacente attualità: il grande «archeologo della modernità» esamina tutti i principali problemi che oggi stiamo affrontando: dalla «politica dello show» all'effetto perverso dei mass media e degli apparati...

No alle archistar

Moby Dick 14/11/2009

Angelo Crespi

"Gli strali di Salingaros contro il modernismo": manifesto contro le celebrate archistar che secondo il professor Salingaros sono l'esempio tangibile del nichilismo che ha colpito la nostra civiltà.

La rivoluzione di Dio, della natura e dell'uomo

Centro Studi Sereno Regis 01/11/2009

Cinzia Picchioni

“Dio non dice quello che non si può dire in parole, l’Uomo parla anche se non sa parlare; non conoscendo parole di Verità, l’Uomo moltiplica ogni tipo di erudizione. Esperto in ogni fenomeno, Dio non spiega nemmeno una parola. Dio pratica la non-azione e diecimila cose si fanno, l’Uomo fa diecimila cose, eppure non arriva al fondo con nessuna…” Questo libro di Fukuoka non è solo filosofia. Ci sono...

Il respiro di Gorgona

Teatro Naurale 11/07/2009

Alfonso Pascale

Gorgona, un carcere "aperto" dalla forte impronta rurale Nella più piccola isola dell'Arcipelago Toscano, 65 detenuti si occupano di agricoltura e allevamento. Gestiscono un caseificio, un mulino per mangimi animali, un frantoio oleario e una cantina. Le riflessioni di Alfonso Pascale, a partire dal libro di Marco Verdone, sulle risorse dell'agricoltura e la condizione delle carceri italiane....

I giorni dell`alberghettino

Toscana Oggi 16/06/2009

Giovanni Pallanti

Una doppia recensione di Pallanti su due libri della LEF che riportano alla memoria due personaggi storici ed emblematici: Tolstoj e Savonarola. "Il libro di Girolamo Savonarola è qualcosa di più che una regola del Ben Vivere o delle meditazioni sui salmi del Miserere, ma bensì una testimonianza di fede e un testamento teologico e spirituale..."

Nel cuore di Tolstoj

Toscana Oggi 16/06/2009

Giovanni Pallanti

Una doppia recensione di Pallanti su due libri della LEF che riportano alla memoria due personaggi storici ed emblematici: Tolstoj e Savonarola. "Lev Tosltoj ha segnato con i suoi romanzi e i suoi saggi sulla spiritualità e la religione il corso morale e intellettuale dell'umanitò..."

I giorni dell`alberghettino

Toscana Oggi 16/06/2009

Giovanni Pallanti

Una doppia recensione di Pallanti su due libri della LEF che riportano alla memoria due personaggi storici ed emblematici: Tolstoj e Savonarola. "Il libro di Girolamo Savonarola è qualcosa di più che una regola del Ben Vivere o delle meditazioni sui salmi del Miserere, ma bensì una testimonianza di fede e un testamento teologico e spirituale..."

Nel cuore di Tolstoj

La Nazione 24/05/2009

Voncenzo Arnone

Un ritratto inedito di Tolstoj, genio della letteratura e uomo emblematico nell'opporsi ad ogni guerra e violenza, proponendo un messaggio di pace e convivenza tra i popoli e un invito all'unione tra le chiese cristiane.

I giorni dell`alberghettino

Nove da Firenze 18/05/2009

Redazione

E’ quasi un diario, l’ultimo, quello che Girolamo Savonarola scrive nei 45 giorni di prigionia in cima alla Torre di Arnolfo, in Palazzo Vecchio, nella minuscola cameretta “su cui a malapena una persona si può coricare senza dover piegare le gambe”. Un diario/commento, che racchiude la desolazione e l’angoscia della sua situazione e insieme la speranza per la prossima “redenzione”...