Rassegne stampa

La signora di Sing Sing

Adnkronos Audiovisivi 30/11/2017

Ilka Hristova

    Un viaggio senza sosta tra l’Italia e l’America alla ne dell’Ottocento. Sullo sfondo: la guerra per il monopolio dell’elettricità tra i due colossi Edison e Westinghouse. La prima donna condannata alla sedia elettrica, un’emigrante lucana di vent’anni e la prima campagna contro la pena di morte promossa dalla Contessa Cora Slocomb Savorgnan di Brazzà. Storia di ieri ma anche di oggi. ...

Per capire oggi il Medio Oriente

IlFattoQuotidiano.it / / BLOG di Gianluca Ferrara 24/11/2017

Gianluca Ferrara

E’ un libro che smonta gli stereotipi e racconta bene gli intricati rapporti tribali, politici e religiosi che caratterizzano l’area.Per leggere la recenzione completa visitate il sito: https://www.ilfattoquotidiano.it/2017/11/24/yemen-dove-le-bombe-saudite-made-in-italy-continuano-ad-uccidere/3998716/  

La signora di Sing Sing

Insegnare on Line / Rivista del Centro d-iniziativa democratica degli isegnanti 23/11/2017

Antonella Tredicine

Manhattan, 26 aprile 1895: un emigrante italiano muore per mano di una compaesana da lui brutalmente sedotta e abbandonata. Il processo è frettoloso e venato di razzismo. L’accusa è di omicidio di primo grado. Il verdetto implacabile. Maria Barbella, ventenne semianalfabeta, viene rinchiusa nel braccio della morte a Sing Sing. È la prima volta che una donna è condannata alla sedia elettrica. Un’altra ...

A scuola di felicità e decrescita: Alice Project

IL secolo XIX 22/11/2017

Antonio Gibelli

     

I richiami della terra

Cultura Commestibile 230 pag. 23 08/11/2017

Gabriella Fiori

Ci è dato di conoscere quale è stata la cultura contadina, oggi che è sommersa e, per i più, estinta? Neppure facile restituirla nella storia, perché, senza scrittura, se ne è andata senza avere lasciato traccie visibili. Ma il popolo senza scrittura ebbe la sua mentalità come cultura. Da quello che ha personalmente osservato e vissuto - in qualità di testimone, prima, durante e dopo la fuga dalle campagne...

L'isola che non c'è più

Città Nuova 28/08/2017

Oreste Paliotti

  Primavera di fame per gli Hunza, uno dei popoli più sani della terra GLI HUNZA, che abitano in Pakistan, in alta montagna, sulla catena del Karakorum, sono stati classificati, intorno al 1925, come uno dei popoli più sani della terra e da allora la loro alimentazione è stata studiata a più riprese. «Una delle caratteristiche delle loro tradizioni alimentari – scrive Giannozzo Pucci ne «La Dieta di...

La signora di Sing Sing

Il Giornale 27/07/2017

Rino Camilleri

  La signora di Sing Sing, L'italiana (armata di rasoio) che divenne la signora di Sin Sing    

Per capire oggi il Medio Oriente

La rivista culturale 13/06/2017

Redazione

E’ un libro che smonta gli stereotipi e racconta bene gli intricati rapporti tribali, politici e religiosi che caratterizzano l’area.      

Lettera a una professoressa

Corriere della Sera 03/03/2017

Elena Tebano

  Gli alunni di Barbiana, formidabile laboratorio di una scuola nuova, si raccontano a mezzo secolo di distanza dalla «Lettera a una professoressa». Oggi hanno settant’anni e sono l’anima della Fondazione che hanno dedicato al loro maestro a Firenze    

Romanzo forestale

https://www.cittanuova.it/buona-lettura-8/ 17/01/2017

dott. Oreste Paliotti\ Città Nuova

Memorie – Fabio Clauser, “Romanzo forestale. Boschi, foreste e forestali del mio tempo”, Libreria Editrice Fiorentina, euro 16,00 – L’autore, novantaseienne decano dei forestali italiani, ha fatto molto durante la sua vita in difesa del patrimonio arboreo. Direttore del Parco Nazionale dello Stelvio, poi sovrintendente delle Foreste casentinesi e protagonista dell’ultimo grande rimboschimento del...