Spigolatrici d'ambiente

Spigolatrici d'ambiente

Il contributo delle donne alla sfida dei cambiamenti climatici

Di: AA.VV.

€ 18,00

compra

Scheda dettagliata

A parlare attraverso le pagine di questo libro sono donne protagoniste, in Italia, di nuovi percorsi di vita quotidiana , di analisi, di studio e di ricerca che hanno deciso di raccogliere in queste pagine il loro contributo alla sfida dei cambiamenti climatici.

Di seguito risportiamo solo alcuni brevi stralci dei numerosi e interessanti interventi contenuti nel libro.

"Far conoscere il contributo delle donne nella promozione del valore ambiente nei differenti aspetti (scientifici, tecnici, economici, sociali, culturali, educativi, politici ed istituzionali) costituisce un dovere, perché corrisponde ad un criterio di verità. Personalmente ho avuto il privilegio di incontrare e collaborare con donne capaci di cogliere con immediatezza e sensibilità straordinaria la “concretezza” di sogni impossibili, come quello di una giustizia effettiva, obbligatoria ed accessibile, per la protezione della salute e dell’ambiente, anche nella dimensione internazionale..." Dalla prefazione di Amedeo Postiglione


"Vandana Shiva, una delle teoriche più autorevoli dell'ecologia sociale, riprendendo l'associazione millenaria che associa all'idea di femminilità quella di vita e di natura, ritiene che spetti in particolare alle donne – custodi di un sapere primigenio costruito in secolo di familiarità con la terra, difendere l'ambiente dalle conseguenze del cambiamento climatico..." Luisella Battaglia


"Una ‘eretica’ analisi del ‘cambiamento climatico’ inteso non come il noto fenomeno descritto da scienziati ed ambientalisti, ma come mutamento del clima culturale. Un salto di qualità della coscienza collettiva che ha visto al centro il ruolo chiave delle donne. Dalle antesignane come Vandana Shiva o Gro Harlem Brundtland alle giovani donne in prima fila nei movimenti giovanili, come fridays for future, che negli ultimi anni hanno risvegliato il mondo..." Grazia Francescato


"I nomi attribuiti al nostro pianeta da millenni dalle culture tradizionali richiamano alla cura femminile, materna, nascono dalla consapevolezza che è quanto ci mette a disposizione il nostro pianeta che ci dà la vita. Ci dà di che nutrirci, di che coprirci, come ripararci e ci dà anche come nutrire il nostro spirito… in un equilibrio dinamico che noi essere umani abbiamo e stiamo pericolosamente minacciando..." Anna Luise


"La spinta gentile per la sostenibilità è un sintetico viaggio che inizia trent’anni fa dalla sensazione di dover ridisegnare i nostri scenari di consumo per poter essere in miglior empatia con l’ambiente..." Irene Ivoi


"Analisi del ruolo delle donne nel raggiungere gli obiettivi dell’economia circolare, i cui principi appartengono all’universo femminile da sempre, ben prima che l’economia circolare venisse teorizzata e descritta come sistema economico..." Giovanna Sartori


"Si può a mio avviso sostenere che molte donne hanno già contribuito,in modo significativo, a segnare il cammino verso un‘inversione di rotta della nostra civiltà’, verso la conversione ecologica. Resta però aperto un grande problema, quello della governance che risponde ancora oggi a logiche estranee alle necessità del pianeta, degli ecosistemi, delle città, delle persone, dei territori..." Pinuccia Montanari


Autori: a cura di: Pinuccia Montanari, prefazione di Amedeo Postiglione.

Contributi di: Grazia Francescato, Maria Rosa Ronzoni, Irene Ivoi, Giovanna Sartori, Laura Cima, Elena Mazza, Luisella Battaglia, Anna Luise, Enrica Zinno, Federico Valerio, Teresa Tacchella, Pinuccia Montanari, Edvige Ricci, Letizia Postiglione, Dedr Pirro, Gianfranco Porcile, Paola Sabbion, Luisa Gnecchi, Rosalba Giugni, Antonella De Nisco, Enrico Tortello.

Volume realizzato in collaborazione con Ecoistituto di Reggio Emilia e Genova e ICEF – International Cout of Environment Foundation.

 

 

Rassegne stampa

noidonne.org - Tiziana Bartolini
30 settembre 2021
  Un libro di storie di donne, ricercatrici, attrici, scrittrici e giornaliste che studiano i cambiamenti climatici da vari punti di vista. Di seguito troverai l'intervista alla curatrice del libro Giuseppina Montanari Se ancora non hai avuto modo di leggere il libro, potrai trovarlo qui  

Scrivi un commento

Per lasciare un commento sul libro è necessario essere autenticati. Effettua il login oppure registrati