Meditazione Cristiana

Meditazione Cristiana

dallo "Yoga cristiano" alla "preghiera del cuore"

Di: Francesco Comandini

€ 16,00

compra

Scheda dettagliata

Un libro per tutti coloro che vogliono avvicinarsi alla Filocalia e alla "Preghiera di Gesù” introdotti a questa antica forma di meditazione cristiana atrraverso gli insegnamenti di importanti autori cristiani del '900 tra i quali Giovanni Vannucci e Divo Barsotti.

Il libro nasce dalla ricerca spirituale, che in oltre trent’anni, ha portato l'Autore ad approfondire gli insegnamenti e gli scritti di autori contemporanei che hanno trattato il tema della meditazione cristiana e della «preghiera del cuore», non solo dal punto di vista letterario, ma per averla vissuta e praticata in prima persona, figure importanti del Novecento Cristiano alcuni dei quali Comandini ha incontrato di persona: il gesuita Mariano Ballester, Lanfranco Rossi, monaco dei Ricostruttori, il benedettino John Main, il frate servita Giovanni Vannucci ed i pionieri del dialogo indo-cristiano, padre Jules Monchanin ed i monaci benedettini Henri Le Saux e Bede Griths. Accanto a queste figure di sacerdoti, molto diverse tra loro, anche la figura di Divo Barsotti, sacerdote, teologo e mistico

Una parte del libro è poi dedicata alla «preghiera del cuore» vista sotto il profilo iniziatico. Il libro si conclude con un appendice che riporta un ampio stralcio di un testo patristico contenuto nella terza edizione dei Racconti del Pellegrino russo pubblicati a Kazan’ nel 1884, intitolato Le Tre chiavi al tesoro dell’orazione interiore ed una breve indicazione di metodo su come iniziare a leggere con profitto la Filocalia.

 

Scrive l'Autore: ..."Anni fa, dopo essermi riavvicinato alla Chiesa cattolica, venni in contatto per la prima volta con diverse comunità monastiche e contemplative, scoprendo che la tradizione della meditazione silenziosa, non concettuale, non apparteneva soltanto alle dottrine mistiche dell’Oriente più o meno estremo, ma era viva ed operante anche all’interno della tradizione cristiana".

 

L’idea che Dio possa essere cercato non solo “nei cieli”, ma anche “nel cuore” dell’essere umano, in quanto anche lì ha scelto di prendere dimora, non appartiene solo alle tradizioni orientali – è un’idea che la creatura di qualsiasi epoca e luogo istintivamente formula, nel momento stesso in cui si sente misteriosamente abitata da Altro....E che dunque non può trascurare di sondare le profondità del cuore umano e di porre proprio in esso quella che è la pratica dell'incontro divino-umano per eccellenza, ovvero la preghiera.

dall 'Introduzione di Antonia Tronti


 

Scrivi un commento

Per lasciare un commento sul libro è necessario essere autenticati. Effettua il login oppure registrati