La via delle spezie

La via delle spezie

Albina Carletto

  • Collana: Mezzi scudi
  • Pagine: 48
  • Cod.: MS075
  • ISBN: 978-88-6500-036-6

€ 2,50

compra

Scheda dettagliata

Una veloce carrellata storica sul ruolo che le spezie hanno avuto nella storia dell’alimentazione e non solo in quella: per capire la loro importanza basta pensare alle sole resine aromatiche o alle primarie funzioni che gli aromi, insieme al sale, svolgevano nell’impedire il deterioramento dei cibi. Altre funzioni delle spezie e delle erbe aromatiche nell’antichità: erano conosciute da sumeri, egizi, fenici, assiro-babilonesi, cinesi, persiani, greci e romani per l’impiego sia per riti sacri che come medicine e profumi. La parola Spezie deriva dal latino “Species” che significa merce speciale o di valore in confronto alla merce ordinaria. Carovane, carovane e carovane di cammelli tra le oasi del deserto seguirono il percorso per arrivare nei luoghi pieni di fascino e di profumi della leggendaria via delle Indie attraverso la quale quei carichi preziosi arrivarono in quasi tutto il mondo. Casse profumate imbarcati in porti esotici, velieri tra le onde e i venti dei monti d’oriente seguirono le rotte avventurose e profumate delle antichi spezie.


Scrivi un commento

Per lasciare un commento sul libro è necessario essere autenticati. Effettua il login oppure registrati