Pia Pera

Pia Pera è una scrittrice e traduttrice italiana, studiosa di lingua e letteratura russa, curatrice di una rubrica mensile sulla rivista “Gardenia” e una settimanale su “Diario”.
Dopo un soggiorno in Inghilterra e in Russia, è tornata a vivere a Lucca in un antico casale, dove ha cominciato a occuparsi di orti e giardini. Da questa esperienza è nato il libro "Il giardino di un perdigiorno" (2003), che ha vinto il premio "Villa Hanbury" e ha inaugurato un filone di scritti legati al rapporto tra natura e giardinaggio.
In questi anni ha continuato a scrivere testi significativi di riflessione sui rapporti tra uomo, natura, giardino e paesaggio: "Il giardino che vorrei" (Electa, 2006); "Contro il giardino: dalle parte delle piante" (Ponte alle Grazie, 2007) e ha creato il portale www.ortidipace.org sul quale promuove la creazione di orti e giardini didattici nelle scuole.
Nel 2008 ha collaborato con Gianna Nannini per il testo dell’opera rock dedicata a Pia de’ Tolomei.
Nel 2010 ha pubblicato con Salani il saggio "Giardino & orto terapia. Coltivando la terra si coltiva anche la felicità" nel quale racconta come riconnettersi alla natura attraverso semplici gesti d'affetto verso la terra e le sue creature.

Libri dell'autore