This Changes everything

This Changes everything

dvd documentario Ita-ing

Ali Lewis

€ 9,99

compra

Scheda dettagliata

Dalla foresta dell'Alberta in Canada, in cui una giovane cerca di avere accesso ad un base militare per testare il disastro in corso sulle terre dei suoi avi, al Montana dove la tribù dei Cheyenne del Nord si batte per fermare l'estrazione di combustibili fossili; dalla Grecia della grande crisi economica, capace comunque di reagire al disastro ambientale, fino all'India in cui un gruppo di uomini e donne riescono a fermare la costruzione di una centrale elettrica a carbone che distruggerebbe l'ecosistema su cui si basa la loro comunità.
Il surriscaldamento del pianeta visto attraverso gli occhi determinati di chi è in prima linea o quelli stupiti di un bambino cinese che non ha mai visto il cielo azzurro, le stelle, le nuvole. Girato in nove paesi e cinque continenti diversi nel corso di quattro anni, This Changes Everything parte da una domanda originale e spiazzante: «E se il riscaldamento globale fosse la nostra ultima occasione?». Partendo da Una rivoluzione ci salverà (Rizzoli, 2015) di Naomi Klein, anche voce narrante nella versione originale, il regista Avi Lewis confeziona un documentario energicamente interlocutorio, che vuole risuonare più come un'esortazione a fare che come un ammonimento sul perché non abbiamo già fatto.
Fin dall'inizio è chiaro il piglio pungente, da paradosso filosofico, con la boutade sulla noia data dalla visione dell'orso polare in via d'estinzione, eppure Avi Lewis dimostra di avere la stoffa per trattare un argomento tanto spinoso com'è quello del surriscaldamento del pianeta da una prospettiva inedita. Allarmante in modo intelligente, This Changes Everything sceglie di sensibilizzare sui cambiamenti climatici con le storie di uomini e donne che hanno trovato la forza di trasformare il proprio punto di vista, mettendosi in gioco in prima persona. Lontano dalla mole di informazioni a cui ci hanno abituato altri titoli sul tema, prima di ogni altro il fondamentale Una scomoda verità, questo film sulla fine del mondo ha pochi momenti di stanca, bilanciati dal montaggio inventivo, dall'uso delle grafiche e dal commento mordacemente distaccato della Klein.
Premiato con il "People Choice Official Selection 2015" al Toronto International Film Festival, This Changes Everything viene distribuito nelle sale italiane da mercoledì 2 dicembre, mentre a Parigi si tiene il vertice internazionale Cop21 sui cambiamenti climatici. Tra i produttori esecutivi figura Alfonso Cuarón

Scrivi un commento

Per lasciare un commento sul libro è necessario essere autenticati. Effettua il login oppure registrati