Domanda al vento che passa

Domanda al vento che passa

Malocchio e guaritori tradizionali

Paolo Giardelli

  • Editore: Pentàgora
  • Collana:
  • Pagine: 192
  • Cod.: XPEN005
  • ISBN: xxx-xx-xxxxx-XX-X

€ 17,00

Non disponibile: puoi richiedere informazioni a ordini@lef.firenze.it

Scheda dettagliata

Fra tutte le superstizioni il malocchio, nelle sue diverse sfaccettaturedal fascino alla iettatura, è la credenza tuttora più radicata, forseperché ispirata da un sentimento inconsciamente presente in ogniuomo: l’invidia. Come riconoscere lo iettatore, come si trasmetteil malocchio, quali sono i soggetti più colpiti, come ci si protegge?Quale dinamica psicologica, quale concatenazione di eventi casualiinnesca questo corto circuito negativo tra la vittima e il suppostoportatore di un potere malvagio, le cui fragili motivazioni poggianosull’irrazionalità? Il libro esplora questo lato oscuro della menteumana, alimentato dalla cultura del sospetto, dà voce a chi ha vissutoquesta angoscia, spiega il ricorso a talismani, amuleti, brevi e perchési ricorra a determinati oggetti e ci si affidi a gesti come mostrare lecorna . Tante anche le sorprese, come la sopravvivenza nella montagnaligure di guaritori tradizionali, dalla vita sofferta e intensa, i cuiantichi rituali di esorcismo e terapia magica si sono tramandati fino ainostri giorni, sopravvivendo al rogo delle streghe. Tra questi vi è il ritodel pentolino, condannato dagli inquisitori, che un filo invisibile legaalle ricerche più avanzate delle università americane sui microchips.

Scrivi un commento

Per lasciare un commento sul libro è necessario essere autenticati. Effettua il login oppure registrati