Disegnare dialoghi

Disegnare dialoghi

(opere di Giovanni Michelucci)

Francesca Privitera

€ 15,00

compra

Scheda dettagliata

Disegnare Dialoghi, esercizio della sezione e progetto nell'opera di Giovanni Michelucci” è un contributo importante per comprendere il ruolo e la peculiarità della visione spaziale dell’architetto Giovanni Michelucci nella genesi delle sue umanissime architetture. Attraverso l'analisi del corpus dei disegni di Giovanni Michelucci emerge il progressivo affermarsi del disegno in sezione. L'esercizio della sezione si consolida a partire dal secondo dopoguerra ma è conseguenza naturale del precisarsi di un discorso iniziato circa venti anni prima. Le immagini, le figure e le esperienze acquisite negli anni della giovinezza riaffiorano durante gli anni della maturità, come conseguenza di una riflessione critica e come reminescenza di suggestioni di tipo figurativo: i dipinti dei maestri prerinascimentali, le rovine delle civiltà antiche, le macerie fiorentine della guerra. In particolare emerge la streta relazione ch elega al progetto in sezione alcuni cardini del pensiero teorico michelucciano: la fondazione etica del progetto e la centralità dell'uomo, la dialettica fra spazio interno e spazio esterno, fra architettura e paesaggio e fra architettura e città. C’è in Michelucci la ricerca di un’architettura che “si spoglia francescanamente dei suoi abiti” e mette via la composizione accademica della forma per mostrare la sua essenzialità.

 

 

Scrivi un commento

Per lasciare un commento sul libro è necessario essere autenticati. Effettua il login oppure registrati